Critica televisiva: differenze tra le versioni

min.
(minifix)
(min.)
'''Critica televisiva''' è il termine che definisce il [[genere letterario]] specifico della [[critica]] concernente lo scrivere o il parlare riguardola programmazione della [[televisione]], con l'espressione sostanziale di una valutazione di merito sulla qualità o il significato - o gli aspetti correlati - delle singole produzioni proposte da questo [[mass medium|medium]].
 
Per molti versi similare alla [[critica cinematografica]], e sorta di fatto con la nascita stessa della televisione, questa forma di critica viene sviluppata essenzialmente su [[quotidiano|giornali quotidiani]] o in [[talk show]] [[radio (mass medium)|radiofonici]] e televisivi, ma anche in [[libri]] specializzati o pubblicazioni periodiche. A questa attività spesso hanno contribuito e contribuiscono [[scrittori]] e [[saggisti]] di vaglia la cui attività si esplica tendenzialmente su linee che esulano lo specifico televisivo (uno su tutti, [[Umberto Eco]], autore di una celebre ''[[Fenomenologia di Mike Bongiorno]]'', ritenuto uno dei primi esempi di critica televisiva<ref>Vedi. [http://www.tvblog.it/post/16621/la-storia-della-critica-televisiva-ne-la-coscienza-di-mike ''La coscienza di Mikeìì, di Nanni Delbecchi]</ref>).
 
==Analisi ed estetica==
Secondo l'''[[Enciclopedia della televisione]]''<ref name=edt>''[[Enciclopedia della televisione]]'', a cura di Aldo Grasso, Garzanti.</ref> curata da [[Aldo Grasso]] (uno dei maggiori critici televisivi italiani) - che vi dedica un apposito lemma - ''"il cruccio della critica televisiva nasce da una difficoltà logica insolubile: il sostantivo si riferisce a una attività che normalmente si esercita nel campo dell'[[estetica]]: l'aggettivo indica invece la presenza di un corpo, di una materia, che sembra aver perduto ogni connotazione estetica e che, anzi, viene assimilato alla 'spazzatura' con sempre maggiore frequenza. Difficile stabilire su quali criteri si fondi"''.
 
 
In [[Italia]], interna al [[Premio Flaiano]] vi è una sezione dedicata alla [[Premio Flaiano#Premio per la Critica Televisiva|premiazione di critici televisivi]].
 
==Bibliografia==
*Aldo Grasso ''L'Italia alla Tv. La critica televisiva nelle pagine del Corriere della sera'', Rizzoli, 2010, ISBN 9788817033947
 
==Note==
137 728

contributi