International Solidarity Movement: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
(wikificato)
Nessun oggetto della modifica
[[File:Rachel Corrie 2003 March 16 cropped.jpg|thumb|L'americana [[Rachel Corrie]] davanti bulldozera israelianaun bulldozer israeliano per evitareimpedire chela vengadistruzione distruttadi una casa palestinese.]]
Il '''movimento internazionale di solidarietà''' ('''International Solidarity Movement''' (ISM)) è un'organizzazione che esterna proteste non violente ed ha l'obiettivo di sostenere la causa palestinese nel [[conflitto israelo-palestinese]]. É stato fondato nel 2001 da [[Ghassan Andoni]], attivista palestinese, [[Neta Golan]], attivista israeliana, [[Huwaida Arraf]], palestinese-americano e [[George N. Rishmawi]] anc'egli palestinese. [[Adam Shapiro]], un americano, si unì al movimento poco dopo la sua fondazione ed è anche spesso considerato uno dei fondatori.
Il '''movimento internazionale di solidarietà''' ('''International Solidarity Movement''', '''ISM''') è un'organizzazione senza scopo di lucro e non violenta che si pone l'obiettivo di sostenere la causa palestinese nel [[conflitto israelo-palestinese]].
[[File:Rachel Corrie 2003 March 16 cropped.jpg|thumb|L'americana [[Rachel Corrie]] davanti bulldozer israeliana per evitare che venga distrutta una casa palestinese.]]
 
Il '''movimento internazionale di solidarietà''' ('''International Solidarity Movement''' (ISM)) è un'organizzazione che esterna proteste non violente ed ha l'obiettivo di sostenere la causa palestinese nel [[conflitto israelo-palestinese]]. É statostata fondatofondata nel 2001 da [[Ghassan Andoni]], attivista palestinese, [[Neta Golan]], attivista israeliana, [[Huwaida Arraf]], palestinese-americanostatunitense e [[George N. Rishmawi]] ancanch'egli palestinese. [[Adam Shapiro]], ununo americanostatunitense, si unìè unito al movimento poco dopo la sua fondazione ed è anche spesso considerato uno dei fondatori.
L'organizzazione invita i civili provenienti da tutto il mondo a partecipare con atti di protesta non violenti contro [[Tzva HaHagana LeYisra'el|l'esercito israeliano]] in [[Cisgiordania]] e nella [[Striscia di Gaza]].
 
L'organizzazione conta membri di varie nazionalità e invita ia civilisupportare provenientila dacausa tuttopartecipando ilin mondoprima apersona partecipareo con atti di protesta non violenti contro [[Tzva HaHagana LeYisra'el|l'esercito israeliano]] in [[Cisgiordania]] e nella [[Striscia di Gaza]].
==Vedi anche==
 
==Voci correlate==
*[[Vittorio Arrigoni]]
 
 
{{portale|politica}}
 
[[Categoria:Attivismo]]
 
75 598

contributi