Ṣalāt al-maghrib: differenze tra le versioni

m
* Secondo le opinioni dominanti delle [[madhhab|scuole giuridiche]] [[Malikismo|malikita]] e [[sciafeismo|sciafeita]], il tempo termina appena dopo il tempo necessario a purificarsi e a pregare. Dopo ciò, secondo la scuola malikita, il ''periodo di necessità'' ha termine poco prima dell'alba, ad esempio, all'inizio della ''salat al-[[Fajr]]''.
* La maggior parte delle opinioni degli altri studiosi sostengono che il tempo per la ''salat al-maghrib'' termina all'inizio della ''salat [[al-'Isha']]''. Non vi è comunque unanimità tra gli studiosi sunniti su questo punto. Secondo gli [[hanafiti]], la ''salat [[al-'Isha']]'' inizia quando il buio è completo ed è scomparsa dal cielo ogni bagliore rossastro del sole.
* Secondo un parere di minoranza nella scuola malikita, il tempo prescritto per la ''Salat al-maghrib'' termina quando il filo rosso è scomparso dal cielo. In un altro parere della scuola sciafeita, la scomparsa del filo rosso segna la fine del ''periodo di necessità''. Questi tempi possono essere approssimati utilizzando il sole come unità di misura. Quando il sole è sceso sotto i 12 gradi è molto probabile che si sia più vicini alla scomparsa del crepuscolo giallo (fine del Maghribtramonto per gli hanafiti). Il crepuscolo bianco (fine del Maghribtramonto pergliper gli [[Zaydismo|Zayditi]]] e gli [[sciiti]]) deve essere approssimato a 18 gradi. Per il raggiungimento del buio completo, cioè la scomparsa del filo bianco dal cielo, alcuni astronomi sostengono che occorre che il sole sia sceso di 15 gradi sotto l'orizzonte, mentre altri utilizzano il numero più sicuro di 18 gradi.<!--http://www.sunnipath.com/resources/questions/QA00001784.aspx-->
Essa è la quarta preghiera del giorno.
 
127 496

contributi