Differenze tra le versioni di "Campo di concentramento di Auschwitz"

Corregge uno o più errori comuni o refusi o entità using AWB
m (→‎Funzione di Auschwitz I: Aggiunta immagine dei blocchi in Auschwitz I)
(Corregge uno o più errori comuni o refusi o entità using AWB)
Nel [[novembre]] [[1944]], di fronte all'avanzata dell'[[Armata Rossa]], [[Himmler]] dà ordine di cessare le esecuzioni nelle camere a gas e di demolirle assieme ai [[forno crematorio|forni crematori]], allo scopo di nascondere le prove del [[genocidio]]; i nazisti, tuttavia, distrussero solo le camere e i forni di Birkenau, mentre quella di Auschwitz 1 fu adibita a rifugio "antibomba". Sino a quel momento ad Auschwitz erano stati uccisi oltre 1 milione di esseri umani.
 
In totale furono deportate ad Auschwitz più di 1 milione e 300 mila 000 persone. 900.000 furono uccise subito al loro arrivo e altre 200.000 morirono a causa di malattie, fame o furono uccise poco dopo il loro arrivo.
 
=== Liberazione del campo ===
* {{cita libro||[[Nedo Fiano]]|A 5405. Il Coraggio di Vivere|2003|Monti|Saronno}}
* {{cita libro||[[Rudolf Höß]]|Comandante ad Auschwitz|2005|[[Einaudi]]|Torino}}
* Hermann Langbein, ''Uomini ad Auschwitz - Storia del piu' famigerato campo di sterminio nazista'', ( titolo originale: ''Menschen in Auschwitz'', Europa Verlag, Vienna 1972 ), tr. it. di Daniela Ambroset, Pref. Primo Levi, Mursia Editore, Milano1984 <small>ISBN 88-425-3585-0</small>
* {{cita libro||[[Primo Levi]]|[[Se questo è un uomo]]|1958|Einaudi|Torino}}
* {{cita libro||[[Miklós Nyiszli]]|Un medico a Auschwitz - Memorie di un medico deportato|1980|Ferni|Ginevra}}
 
{{Portale|nazismo|patrimoni dell'umanità|storia}}
 
[[Categoria:Campi di concentramento nazisti|Auschwitz, Campo di concentramento di]]
[[Categoria:Polonia nella seconda guerra mondiale|Auschwitz, Campo di concentramento di]]
 
{{Link AdQ|he}}
 
[[ar:معسكر أوشفيتز بيركينو]]
[[be:Асвенцым]]