Differenze tra le versioni di "Trasmutazione LENR"

nessun oggetto della modifica
Secondo i critici, la quantità di materiale trovato è piuttosto piccola e potrebbe quindi essere dovuta a impurità già presenti nel materiale stesso, impurità che sono emerse sulla superficie del materiale, risultando così rilevabili alla strumentazione, per qualche [[Fenomeni di trasporto|fenomeno di trasporto]].
 
Secondo i sostenitori della Trasmutazione LENR, la quantità di materiale che viene a formarsi come sottoprodotto della reazione (uno fra tanti è l'elio), benché piccola, sarebbe comunque sufficientemente abbondante da poter essere individuata con le attuali tecniche di analisi sia nella sede in cui avviene la reazione,che anche sullosulle stessoapparecchiature materialeadiacenti chealla noncella hadi partecipatoreazione,sia all'esperimento.prima {{chiarire|che dopo gli esperimenti.Il fatto che taletali materiale,sostanze invengano questoindividuate caso,solo nona vengaseguito individuato,della reazione confermerebbe la realtà del fenomeno}}. Inoltre, viene sostenuto che nel lavoro di Iwamura vi è anche una analisi che dimostra spesso la presenza di specie atomiche con caratteristiche [[Isotopo|isotopiche]] piuttosto rare.
 
==Note==
Utente anonimo