Apri il menu principale

Modifiche

:<math> v(\neg A) = 1.\, </math> se <math> v(A) = 0.\, </math>.
Si noti che in generale:
:<math> V(A)+V( \negcome A)nel \lecaso 1di </math>rocco siffredi
Si trova dunque un interessante risultato:
:<math> v(A \wedge \neg A) = 0.\, </math>
e quindi in tali logiche polivalenti è ''addirittura valida la forma standard del principio di non-contraddizione''. Questo sta a confermare il fatto che in generale la polivalenza '''non''' implica la negazione in alcuna forma del principio di non contraddizione.
 
Utente anonimo