Differenze tra le versioni di "Discussioni utente:L736E"

m
:Certo che qualche volta vi mettete proprio a far passar la voglia di lavorare. Ciao --[[Utente:SergioTS|SergioTS]] ([[Discussioni utente:SergioTS|msg]]) 17:28, 20 giu 2011 (CEST)
::Allora ti spiego con calma. Sto cercando di sistemare il progetto cavallo (un lavoro abbastanza lungo). Gli autori CLASSICI (non di romanzi o racconti, ma di tecnica equestre, vedo che eri militare, ne dovresti sapere pure tu) non sono molti. Certo, mi puoi dire che si può fare una categoria invece di una pagina, ma una pagina riesce a dare delle informazioni aggiuntive che una categoria non dà (qui per esempio il periodo e dove hanno vissuto). Se vuoi possiamo aggiungere "classici" al titolo della pagina o mettere un limite al periodo in esame (per escludere quelli contemporanei). Comunque per fare un po' d'ordine nella materia non vedo molte altre soluzioni. Se tu hai delle idee migliori dille pure. --[[Utente:SergioTS|SergioTS]] ([[Discussioni utente:SergioTS|msg]]) 17:40, 20 giu 2011 (CEST)
:::Allora, relativamente ai criteri, non ha senso di parlare di "criteri" di scelta in questo campo (puoi parlarne per gli autori contemporanei). Gli autori classici riconosciuti come tali non sono molti, considera che parliamo anche di secoli fa, credo che Caprilli possa considerarsi l'ultimo "storico" (nemmeno classico ancora credo). Gli altri sono contemporanei e il tuo discorso può esser valido, vista la notevole massa di pubblicazioni degli ultimi 60 anni. Quanto a definire la voce "non enciclopedica", se non me la lasci finire sarà difficile giudicarla (devo metterci una scritta "in lavoro" come faccio di solito, ma me ne sono dimenticato). Adesso ho scritto l'incipit, dove spiego che per molti di loro sarà estremamente difficile costruire una pagina a se stante, perché prprio non si trovano informazioni, magari abbiamo i libri, ma non la biografia. Quindi cosa facciamo di questi? Gli ignoriamo completamente o mettiamo quel poco che riusciremo a trovare in questa pagina riassuntiva? Insomma, chiederei di poter lavorare in pace, poi a lavoro finito, caso mai se c'è qualcosa da sistemare o qualche consiglio da dare sarà ben accetto (per esempio la tabella potrebbe non essere la soluzione migliore). Tieni per favore anche conto che non sono un ragazzino, ho più di 60 anni e per circa 10 ho gestito un sito di equitazione che era tra i primi al mondo (se non il primo). Per questo tempoTempo fa mi avevano chiesto di collaborare al progetto (ma non avevo tempo). Adesso lo sto facendo, ma ho tante altre cose da fare. Posso fare i miei sbagli, ma cercate di fare critiche costruttive, eventualmente di dare una mano, non cancellazioni brutali. '''Scusa''', ma è tutto il giorno che sto lavorando su questo benedetto progetto e invece di trovare, come inutilmente speravo, qualcuno che aiutasse, mi trovo solo cancellazioni. In amicizia. --[[Utente:SergioTS|SergioTS]] ([[Discussioni utente:SergioTS|msg]]) 18:34, 20 giu 2011 (CEST)
::::E' vero, hai avuto ragione. Ma questa politica del wikipedia italiano non mi piace per nulla, usare regole diverse (e peggiorative) rispetto a tutti gli altri wikipedia non è... diciamo bello. Prova anche a leggerti le proposte di cancellazione su quello inglese e vedrai come sono ben diverse, molto più serie e costruttive. Se devo soggiacere a regole personali imposte da alcuni che, dichiaratamente, non fanno né aggiunte né implementazioni a wikipedia ma solo passano il tempo a cancellare con estrema facilità il lavoro degli altri non ci sto. Ho letto diversi messaggi delle cancellazioni, spesso c'è chi addirittura gioisce non appena ne viene proposta una e poi, se la proposta non viene accolta sembra sempre dispiaciuto. Ma per favore... Non è il posto giusto per me. Forse sarò io sbagliato? Forse, ma visto che così è finisco qui la mia collaborazione. Continuerei sul wikipedia inglese o francese ma non credo di essere all'altezza per via della non adeguata conoscenza della lingua. Peccato. Ciao. --[[Utente:SergioTS|SergioTS]] ([[Discussioni utente:SergioTS|msg]]) 09:26, 21 giu 2011 (CEST)
 
2 053

contributi