Differenze tra le versioni di "Approcci di project management"

m (elimino interlink interni al testo, vedi qui)
La versione aperta del RUP è la [[OpenUP]].
 
== Approccio [[Critical chain|Chain Project Management!Critical Chain]] ==
 
L'approccio del ''[[Critical chainChain Project Management|Critical Chain]]'' (catena/percorso critico) sviluppato da [[Eliyahu M. Goldratt]] si focalizza sulla disponibilità delle risorse oltre che sulle dipendenze logiche tra attività di [[progetto]].
 
L'approccio è derivato dall'applicazione della [[Teoriateoria dei Vincolivincoli]] al ''project management''. L'obiettivo è quello di aumentare la produttività dei progetti (rappresentabile come la percentuale delle attività completate con la qualità richiesta entro le date di rilascio previste dalla pianificazione impostata) all'interno di una organizzazione. Applicando i primi tre passi della T.d.V.TDV Lele [[Risorsa (progetto)|risorse]] vengono identificate come il vincolo primario di ogni [[progetto]]. Per fronteggiare il vincolo, viene data priorità a tutte le attività che si trovano sul percorso critico. In particolare i progetti vengono pianificati e gestiti in modo tale da assicurare una pronta partenza, con le risorse totalmente disponibili a tutte le attività che si vengono a trovare sul percorso critico.
 
Per alcuni progetti specifici, la pianificazione di progetto può essere fatta livellando opportunamente le risorse assegnate alle attività; in questo modo la catena di attività (''task'') più lunga viene identificata con il ''percorso critico'' ovvero ''critical chain'' (da cui il nome dell'approccio).
43 010

contributi