Differenze tra le versioni di "Offerta pubblica iniziale"

Prima dell’apertura dell’offerta pubblica, viene pubblicato il prezzo massimo dell’offerta, sulla base del feedback dell’attività di ''book building'' rispetto al ''range'' precedentemente proposto nel Prospetto Informativo. Quasi sempre, il prezzo finale dell’offerta viene deciso alla chiusura dell’offerta pubblica, appena prima della quotazione in Borsa.
 
Durante il primo giorno di quotazione, evidentemente, tutti sono ansiosi di osservare il prezzo di mercato della ‘matricola’ neo-quotata. Quello che spesso succede è che il prezzo del titolo registrato durante il primo giorno di quotazione sia più bassoalto del prezzo dell’offerta (''underpricing''). Non è escluso però che in alcuni casi, in particolare nei giorni successivi, la ''performance'' sul mercato borsistico sia più deludente; se accade questa evenienza, molto spesso l’''underwriter'' interviene direttamente sul mercato per sostenere il corso dei titoli, riacquistandoli, per non deludere i risparmiatori.
 
== Bibliografia ==
Utente anonimo