Differenze tra le versioni di "Abido (Ellesponto)"

m
→‎Storia: fix link
m (→‎Storia: fix link)
Abydos entrò a far parte, in seguito, della [[lega di Delo]], finché non si rivoltò all'egemonia [[Atene|ateniese]] nel [[411 a.C.]]<ref>[[Tucidide]]. ''[[Guerra del Peloponneso]]'', [http://classicpersuasion.org/pw/thucydides/jthucbk8rv2.htm 8.61-2].</ref> Si legò in un'alleanza con [[Sparta]] fino al [[394 a.C.]]; il re spartano [[Agesilao II di Sparta|Agesilao]] passò di qui ritornando in Grecia dalla sua spedizione contro [[Farnabazo]] a favore delle [[polis]] della [[Ionia]].
 
Abydos passò poi sotto il dominio [[Dinastia achemenide|Achemenide]], fino al [[334 a.C.]]
 
[[Alessandro Magno]], passando nello stretto, scagliò una lancia verso la città, volendo affermare simbolicamente il suo dominio sull'Asia.
42 771

contributi