Differenze tra le versioni di "Fisica classica"

→‎Meccanica classica: Cambiato "variabili" con "valori"
m (→‎Storia della fisica classica: Corretto refuso AutoriCtas -> AuCtoritas)
(→‎Meccanica classica: Cambiato "variabili" con "valori")
[[File:2004_Indonesia_Tsunami_Complete.gif|thumb|200px|right|Animazione degli [[tsunami]] risultanti dal [[Maremoto dell'Oceano Indiano|terremoto sottomarino]] del [[26 dicembre]] [[2004]] nel [[Indocina|sud-est asiatico]].]]
 
Se invece si vuole una descrizione più fine dei fluidi considerati, si rende necessario uno studio dal punto di vista della [[meccanica statistica]]. Quest'ultima è in grado di descrivere i comportamenti medi dei costituenti di un sistema<ref name="stati">La meccanica statistica non si limita allo studio dei fluidi, ma può studiare qualunque insieme costituito da un numero molto alto di costituenti che siano almeno in mutua interazione fra loro. Si parla in questo caso genericamente di sistema per riferirsi tanto ai costituenti quanto a eventuali altri corpi in interazione diretta con questi.</ref>, e quindi fornire gli stessi risultati ottenuti con una descrizione tipica della meccanica dei fluidi, ma è anche in grado di dare risposte su quale sia la [[probabilità]] che le variabili che descrivono un costituente assumano un certo insieme di variabilivalori. La meccanica statistica è cioè in grado di operare valutando le [[distribuzione (meccanica)|distribuzioni]] dei costituenti interni. Bisogna considerare che questo settore della meccanica fu sviluppato in modo da spiegare per altra via i fenomeni di cui si occupa la [[termodinamica]] e che, pertanto, una sua trattazione completa richiede anzitutto la comprensione delle grandezze base della termodinamica stessa.
 
Infine, un discorso a parte merita l'[[acustica]], che studia in generale la generazione, la trasmissione e la ricezione di vibrazioni meccaniche, o [[onda sonora|onde sonore]], nei mezzi materiali. L'acustica può essere considerata parte della [[fluidodinamica]] nel caso in cui il mezzo di propagazione sia un fluido come l'[[aria]] o l'[[acqua]]. L'[[equazione delle onde]] governa la propagazione di tutti i tipi di [[onda di pressione|onde di pressione]] in qualsiasi mezzo (per esempio i comuni [[suono|suoni]] in aria e le [[onde sismiche]], cioè i [[terremoto|terremoti]]).
242

contributi