Differenze tra le versioni di "I Am What I Am"

m
ortografia
m (Bot: sintassi e spaziatura dei link)
m (ortografia)
Tuttavia l'interpretazione che ha garantito a questo brano un autentico e duraturo successo di pubblico è stata quella, già citata, di [[Gloria Gaynor]], nel [[1983]].
 
Anche [[Shirley Bassey]] l'ha inclusa nel suo repertorio, proponendola persino nel concerto del [[19 luglio]] del [[1997]], tenuto in occasione deidel proprio sessantesimo compleanno.
 
Da allora questa canzone è entrata nel repertorio delle canzoni adottate dalla [[comunità gay]] come [[inno gay|inni]], e da allora non ha mai cessato di essere eseguita negli eventi a carattere [[LGBT]] in tutto il mondo.
423 477

contributi