Apri il menu principale

Modifiche

1 335 byte aggiunti ,  8 anni fa
nessun oggetto della modifica
{{Infobox unità militare
|Nome= [[Immagine:Roman shield.svg|20px|left]][[Immagine:Roman shield.svg|20px|right]][[Portale:Esercito romano|<span style="color:#FFA257;">''Frumentarii''</span>]]</br><small>[[Storia delle campagne dell'esercito romano|<span style="color:#FFA257;">Campagne dell'esercito romano</span>]]</small>
|Immagine=
|Didascalia=
|Categoria=esercito romano
|Attiva= [[Repubblica romana|Età repubblicana]] e [[Impero romano|imperiale]]
|Nazione= [[Civiltà romana|Antica Roma]]
|Alleanza=
|Servizio=
|Tipo= truppe scelte dell'[[esercito romano]]
|Ruolo=
|Dimensione=
|Struttura_di_comando=
|Guarnigione=[[Castrum]]
|Descrizione_guarnigione=
|Equipaggiamento=
|Descrizione_equipaggiamento=
|Soprannome=
|Patrono=
|Motto=
|Colori=
|Descrizione_colori=
|Marcia=
|Mascotte=
|Battaglie=
|Anniversari=
|Decorazioni= [[Ricompense militari romane|''Dona militaria'']]
|Onori_di_battaglia=
<!-- Comandanti -->
|Comandante_corrente=
|Descrizione_comandante_corrente=
|Capo_cerimoniale=
|Descrizione_capo_cerimoniale=
|Colonel_in_Chief=
|Descrizione_Colonel_in_Chief=
|Comandanti_degni_di_nota=
<!-- Simboli -->
|Simbolo=[[File:Vexilloid of the Roman Empire.svg|100px]]
|Descrizione_simbolo=''[[SPQR|Senatus popolusque romanus]]'' e</br>l'[[Aquila (storia romana)|Aquila legionaria]]
|Simbolo2=
|Descrizione_simbolo2=
}}
I '''frumentarii''' (lat.) erano soldati specializzati dell'[[esercito romano]] (quindi facenti parte degli ''[[immunes]]'') che, fin dai tempi della [[Repubblica]], provvedevano all'approvvigionamento delle [[legione romana|legioni]];<ref>{{CIL|3|6108}} (p 1313) esempio di ''miles frumentarius'' della [[legio X Fretensis]], forse dell'epoca di [[Augusto]].</ref> erano pressappoco dei furieri, ordinati per ogni legione in un ''numerus''<ref>{{AE|1994|1443}}, {{AE|1994|1446}}, {{CIL|6|11726}} e {{CIL|14|125}}.</ref> (distaccamento) dipendente da ''centuriones frumentarii''<ref name="centurioprinceps">{{AE|1978|415}}.</ref><ref>{{CIL|3|7041}}, {{AE|2003|931}}, {{CIL|3|1180}}, {{CIL|3|8570}}, {{CIL|11|1322}}, {{AE|1980|828}}, {{CIL|3|12371}}.</ref> o da ''praefectus frumentarium''<ref>{{CIL|11|4651}}.</ref> e con la sede centrale nei ''[[castra di Roma antica|castra peregrina]]'', inizialmente così chiamati proprio perché di [[province romane|origini provinciali]]. La natura particolare del loro ufficio ne determinò l'evoluzione (sotto [[Publio Elio Traiano Adriano|Adriano]]) in "corrieri" o, meglio, "polizia segreta" addetta alla sicurezza interna;<ref>{{CIL|5|6869}} ''frumentarius'' della [[legio III Italica]], legione costituita al tempo dell'Imperatore [[Marco Aurelio]]; {{AE|1996|1604}} ''frumentarius'' della [[legio III Cyrenaica]] al tempo di [[Valeriano]]; {{CIL|3|1474}} ''frumentarius'' della [[legio VI Victrix]].</ref> erano coloro i quali - a Roma e nelle province d'Italia - "scrutavano nei segreti di tutti", ossia erano addetti al controllo interno e quindi alla sicurezza delle istituzioni quali il [[Senato romano|Senato]] e l'Imperatore. Un'iscrizione riporta infatti che potevano essere addetti al carcere:
{{Quote|''Dis Manibus Cornelio Florinio(?) frumentario [[legio X Gemina|legionis X Geminae]] Elpinius Festianus frumentarius [[legio I Adiutrix|legionis I Adiutricis]] agens curam carceris in memoriae causae contubernale carissimo''.|{{CIL|3|433}} da [[Efeso]].}}