Differenze tra le versioni di "Leader di partito"

nessun oggetto della modifica
 
Nei sistemi [[bipartitismo|bipartitici]] o [[bipolarismo|bipolari]] il leader del partito o della coalizione che ha la maggioranza in parlamento diventa di fatto automaticamente [[primo ministro]] (o [[capo del governo]] comunque denominato) mentre il leader del partito o della coalizione di opposizione che ha il maggior numero di seggi diventa [[leader dell'opposizione]], laddove esiste questa figura.
 
{{Portale|lavoro|politica|lavoro}}
 
[[Categoria:Cariche politiche]]