Differenze tra le versioni di "Cronologia della storia antica (3000 a.C. - 2501 a.C.)"

*c. [[2550 a.C.]] - [[Storia della Mesopotamia|Mesopotamia]]: [[Ilshu]] Primo Re di [[Mari (città)|Mari]]
**Ilshu, [[Lamgi-Mari]], [[Ikun-Shamash]], [[Ikun-Shamagan]] e [[Iblul-Il]] si sono succeduti sul trono di Mari tra il 2550 e il [[2320 a.C.]], anno della distruzione di Mari a opera di [[Sargon il Grande|Sargon il grande]], dopodiché Mari venne inglobata nell'[[Impero Accadico]].
*c. [[2547 a.C.]] - [[Antico Egitto]]:[[Userib]] ([[Chefren]]) 2425º faraone - (c.a. [[2547 a.C.]] -[[2521 a.C.]], secondo [[Jürgen von Beckerath|von Beckerath]])- [[IV dinastia egizia|IV Dinastia]]
**È probabile che Userib fosse figlio di [[Medjedu|Cheope]] e fratellastro quindi di [[Kheper]]. Una possibile ricostruzione dei fatti legati alla successione di Cheope è la seguente: essendo già morto Kuaf, primogenito e successore predestinati, secondo una versione dei fatti ucciso da Kheper, la lotta per la successione si svolse appunto tra Kheper e Userib (un altro figlio di Medjedu, Hardedef, ricordato ancora nel [[Nuovo Regno dell'Egitto|Nuovo Regno]] come sapiente non entrò in lizza).Kheper riuscì a salire al trono ma vi rimane per pochi anni come dimostra l'incompletezza della sua piramide (vedi [[Abu Rawash]]).Alla morte di Kheper Userib, con l'appoggio degli altri fratelli e della madre, ricondusse allora il trono nella linea di discendenza principale escludendo da questa i figli del predecessore. Per quanto riguarda la durata del regno di Userib, oltre al riferimento di [[Manetone]], di 66 anni, esiste un'incisione su un blocco di pietra che cita ''l'anno della 13-esima ricorrenza (computo del bestiame)'' che potrebbe quindi corrispondere all'anno 26 di regno. Il monumento funebre di questo sovrano, eretto anch'esso a [[Giza]], conosciuto come ''Piramide di Chefren'', è secondo per grandezza solo alla [[piramide di Cheope]]. Ad Userib era anche attribuita la costruzione della [[Sfinge di Giza]], attualmente interpretata come una imponente raffigurazione del padre in forma di [[Panthera leo|leone]] accovacciato con testa umana. Il monumento, che si trova a fianco del viale che conduce dal tempio a valle alla piramide, venne probabilmente ricavato da un affioramento di roccia proprio nella zona delle cave delle pietre usate per la costruzione della piramide stessa.
**Costruzione della [[Sfinge di Giza]][[File:Egypt.Giza.Sphinx.01.jpg|thumb|La sfinge con la Piramide di [[Userib]]]]
Utente anonimo