Differenze tra le versioni di "Fǎxiǎn"

1 byte aggiunto ,  9 anni fa
m
fix link
m (Bot: Correzione di uno o più errori comuni)
m (fix link)
Nel 407 ripartì da solo (il suo compagno di viaggio, Daozheng, decise di fermarsi a Pataliputra) per [[Tamralipti]] (oggi [[Tamluk]]) dove rimase fino al 409. Da lì si imbarcò per lo [[Sri Lanka]] dove risiedette in diversi monasteri studiando in particolar modo testi di una scuola del [[Buddhismo dei Nikāya]], la [[mahīśāsaka]].
 
Nel 411 si imbarcò per rientrare in Cina e, dopo alcune peripiezie per mare che lo portarono prima a [[Sumatra]] e poi a sbarcare nei pressi dei monti [[Laoshan]] (崂山, monti situati sulla costa nei pressi di [[Qingdao]]), riuscì finalmente a rientrare a [[Jiankang]] (oggi [[NanjingNanchino]]) da dove era partito 14 anni prima.
 
Nella capitale cinese Fǎxiǎn ritrovò Buddhabadra e con lui avviò le traduzioni dei numerosi testi buddhisti che aveva riportato dal suo viaggio in [[India]] e in [[Sri Lanka]]. Fǎxiǎn morì nel 418 nel monasterò Xin di [[Jingzhou]] (provincia di [[Hubei]]).