Differenze tra le versioni di "Liriodendron tulipifera"

m
r2.7.2) (Bot: Modifico: fr:Liriodendron tulipifera; modifiche estetiche
(fix link, replaced: alberoalbero using AWB)
m (r2.7.2) (Bot: Modifico: fr:Liriodendron tulipifera; modifiche estetiche)
Il '''toulipier''' o, italianizzato, '''tulipifero''' (''Liriodendron tulipifera'' <small>[[Carl von Linné|L.]]</small>) è un [[albero]] della [[Famiglia (tassonomia)|famiglia]] delle [[Magnoliaceae]]. Il nome deriva dal [[Lingua francese|francese]] a causa dei suoi fiori, simili a [[Tulipano|tulipani]] di [[colore]] verde-giallo.
 
== Descrizione ==
Le [[Foglia|foglie]] decidue hanno forma quadrata lobata con apici. I fiori grandi sono di un verde molto pallido, raramente bianchi, compaiono a inizio estate e hanno un'alta concentrazione di [[Nettare (botanica)|nettare]]. I [[frutto|frutti]] secchi, lunghi 6-7 cm, ricordano delle pigne strette e piccole.
L'albero ha forma conica, raggiunge altezze di 20-30 [[Metro|metri]] con [[fusto]] generalmente diritto e con un diametro di 3 metri. Ha crescita rapida prediligendo terreni profondi, ricchi e umidi.
 
== Distribuzione e [[habitat]] ==
[[File:Lirtuli-JPEG.jpg|thumb|left|Area di crescita del ''L. tulipifera'']]
Il toulipier è originario della [[East coast|costa orientale]] degli [[Stati Uniti d'America]] e la sua presenza arriva grosso modo fino agli stati dell'[[Indiana]], [[Tennessee]] e [[Mississippi]]. Viene coltivato in [[Europa]] e altre zone del globo, principalmente come [[pianta ornamentale]].
 
== Usi ==
Nei luoghi d'origine la pianta si presta a svariati usi, dalla [[silvicoltura]] alla produzione di [[miele]], nonché per l'utilizzo del [[legname]]. In [[Italia]] è perlopiù utilizzato a scopo ornamentale. In tal senso vale la pena citare un esemplare di ''L. tulipifera'' situato nel parco di Villa Besana a [[Sirtori]] in [[provincia di Lecco]] che, con i suoi 52 metri d'altezza, è l'albero più alto d'Italia.
 
=== Miele ===
Grazie all'elevata presenza di nettare nei fiori, negli Stati Uniti è comune sfruttare il toulipier nell'ambito della produzione mellifera.
 
=== Legname ===
Essendo un albero che cresce alto e dritto fornisce del legname che, con le sue caratteristiche di lavorabilità, stabilità e [[peso specifico]] (480 kg/m³ essiccato) lo rendono adatto ad un gran numero di impieghi. Ha colore biancastro, venatura evidente con fiammature scure o verdastre e consistenza tenera.
È particolarmente apprezzato, oltre che per l'economicità, per l’ottima reazione ai trattamenti con vernici, mordenti e impregnanti, quando viene tinto assomiglia al legno di [[Noce (legname)|noce]] e a volte viene spacciato per esso.
 
== Altri progetti ==
{{ip|commons=Category:Liriodendron tulipifera|wikispecies}}
 
== Collegamenti esterni ==
* [http://www.ars-grin.gov/~sbmljw/cgi-bin/taxon.pl?22382 ''Liriodendron tulipifera'' L.] GRIN database
* [http://luirig.altervista.org/schedeit/fo/liriodendron_tulipifera.htm ''Liriodendron tulipifera'' L.] Scheda botanica
[[es:Liriodendron tulipifera]]
[[fi:Tulppaanipuu]]
[[fr:TulipierLiriodendron de Virginietulipifera]]
[[hsb:Prawy tulpowc]]
[[hu:Amerikai tulipánfa]]
374 456

contributi