Differenze tra le versioni di "Il mattatore di Hollywood"

m
ortografia
m (ortografia)
==Trama==
I dirigenti della Paramutual Pictures decidono di servirsi di una spia infiltrata nei loro studi, per venire a conoscenza degli inutili sprechi di denaro e delle ruberie che avvengono nell'ambiente. Morty Tashman ([[Jerry Lewis]]) è un attacchino che sta casualmente lavorando proprio sul muro del palazzo di fronte alle loro finestre. Ben presto la dirigenza lo considera l'uomo giusto per il lavoro di infiltrato, essendo una faccia sconosciuta nel giro e, soprattutto, un completo idiota che non accamperà richieste di denaro. Assunto dagli studios in qualità di fattorino, passerà di disastro in disastro, creando involontariamente confusione e scompiglio ovunque vada.
Alla fine il suo ultimo pasticcio, dove innaffia di champagne una un'importante attrice e tutto il suo seguito, viene fortunosamente filmato e Morty diventa una star del cinema comico.
 
==Curiosità==
437 464

contributi