Apri il menu principale

Modifiche

 
==Natura giuridica==
I comitati non sono [[persona giuridica|persone giuridiche]] (pur potendo essere riconosciuti come tali, se ne hanno i requisiti), però, grazie alla loro autonomia patrimoniale, sono considerati comunque [[soggetto di diritto|soggetti di diritto]] da coloro che distinguono la soggettività dalla personalità giuridica. È discusso in dottrina se i comitati siano riconducibili alle [[associazione (diritto)|associazioni]] o alle fondazioni; secondo alcuni la loro natura sarebbe duplice: associativa nella fase iniziale di raccolta dei fondi, di fondazione nella fase successiva, in cui i fondi raccolti vengono destinati allo scopo annunziato. Vi sono anche autori che vedono nel comitato una fondazione non riconosciuta.
 
È discusso in dottrina se i comitati siano riconducibili alle [[associazione (diritto)|associazioni]] o alle fondazioni; secondo alcuni la loro natura sarebbe duplice: associativa nella fase iniziale di raccolta dei fondi, di fondazione nella fase successiva, in cui i fondi raccolti vengono destinati allo scopo annunziato. Vi sono anche autori che vedono nel comitato una fondazione non riconosciuta.
 
==Diritto comparato==