Apri il menu principale

Modifiche

 
==Descrizione e stile==
L'opera non è documentata, ma l'attribuzione a Verrocchio è abbastanza sicura, soprattutto in virtù di confronti con altre opere dell'artista, come la ''[[Dama del mazzolino]]''. Più complessa è la datazione, che viene fatta oscillare in un arco piuttosto ampio, dal 1460 al 1483. Nonostante il tema raldico rappresentato sulle maniche della giovane non è ancora stato possibile identificare il soggetto. Il busto mostra una figura dall'espressione attenta e concentrateconcentrata, con la testa che scarta leggermente verso destra, come per rispondere a qualcosa che avesse attirato la sua attenzione. La complessa acconciatureacconciatura, con i ricci raccolti con nastri e rosette e poi lasciati liberi ai lati, è comune ad altre donne fiorentine dell'epoca, come il ''[[Ritratto di Ginevra de' Benci]]'' di [[Leonardo da Vinci]].
 
==Bibliografia==
Utente anonimo