Differenze tra le versioni di "Materia di Bretagna"

tolgo ripetizione;
(tolgo ripetizione;)
[[File:ExcaliburStone.jpg|thumb|right|Nella [[leggenda]] [[mitologia gallese|gallese]] la [[spada]] di Artù (a volte identificata con la [[spada nella roccia]]) si chiama ''[[Caledfwlch]]'']]
Con '''Materia di Britannia''' (anche ''ciclo bretone'' e ''ciclo arturiano'') si indica l'insieme delle [[leggenda|leggende]] sui [[celti]] e la [[storia]] [[mitologia|mitologica]] delle [[isole britanniche]], in particolar modo quelle riguardanti [[re Artù]] e i suoi [[cavalieri della Tavola rotonda]] <ref>Artù è di fatto il soggetto principale della Materia di Britannia, ma ci sono altre storie leggendarie meno note, comprese le storie su [[Bruto di Troia]], [[Coel Hen]], [[Leir di Britannia|re Lear]], [[Gogmagog (folklore britannico)]] e altri. La Materia di Britannia fu in parte creata per dare vita a un corpo di miti patriottici</ref>. Le loro vicende furono elaborate attraverso i secoli in una vasta ed eterogenea serie di testi scritti in numerose lingue ([[Lingua latina|latino]], [[lingua francese|francese]], [[lingua inglese|inglese]], [[lingua tedesca|tedesco]], [[lingua italiana|italiano]]) a partire dal [[Basso Medioevo]]. Alcuni dei temi del ciclo arturiano hanno origine nella [[leggenda]]; altri sono stati aggiunti nel tempo dalla creatività dei numerosi autori che si sono succeduti nei secoli.
 
In un certo senso, il ciclo arturiano si può considerare non ancora concluso;: numerosi autori moderni (come [[Mark Twain]], [[John Steinbeck]], [[Marion Zimmer Bradley]], [[Terence Hanbury White|T. H. White]]) vi hanno infatti contribuito, in alcuni casi introducendo elementi di notevole rilievo in seguito entrati nell'[[immaginario collettivo]], insieme ai temi classici.
 
[[File:Tristan_and_Isolde_by_Louis_Rhead.jpg|thumb|left|200px|[[Louis Rhead]], "''The Parting of Sir Tristram and la Belle Isault''"]]
Questa letteratura nacque e si sviluppò nel [[XII secolo]] nella [[Francia]] settentrionale contemporaneamente all'epopea delle [[Canzone di gesta|''chanson de geste'']].
 
La ''materia di Bretagna'' prende l'avvio dalla fantasiosa ''Historia regum Britanniae'', scritta da un [[chierico]] gallese, [[Goffredo di Monmouth]], nel [[1135]]. <br>
 
La storia consiste in una compilazione [[Romanzo|romanzesca]] di [[Amore|amori]], [[Magia|magie]] ed [[Avventura|avventure]] e venne liberamente tradotta in [[Verso|versi]] francesi un ventennio più tardi in Francia nel ''Roman de Brut'' dal poeta normanno chiamato ''[[Maistre Wace]]''.
 
27 673

contributi