Differenze tra le versioni di "Catapulta romana"

nessun oggetto della modifica
(correzione)
{{S|armi bianche|esercito romano}}
 
Una '''catapulta''' era una macchina usata dagli [[antichi romani]] per lanciare [[freccia|frecce]] e [[giavellotto|giavellotti]] lunghi 4 o 5 metri. Il nome deriva dal [[lingua greca|greco]] ''katapeltes'', dato che poteva attraversare (''kata'') uno scudo (''pelta''). Il relativo progetto fu probabilmente ereditato, come la [[balista]], dall'esercito greco.