Differenze tra le versioni di "Ordine della Santa Croce"

nessun oggetto della modifica
{{nota disambigua|descrizione=altri significati|titolo=[[Crocigeri]]}}L<nowiki>'</nowiki>'''Ordine della Santa Croce''' (in [[lingua latina|latino]] ''Canonici Regulares Ordinis Sanctae Crucis'') è un [[istituto di vita consacrata|istituto religioso]] maschile [[Chiesa cattolica|cattolico]]: i [[canonici regolari]] di questo [[ordine religioso|ordine]], detti comunemente '''Crocigeri''', pospongono al loro nome la sigla '''O.S.C.'''
[[Image:Wuppertal Beyenburg - Klosterkirche 31 ies.jpg|thumb|right|[[Blasone]] del Ordine della Santa Croce]]
'''Ordine della Santa Croce''' (in [[lingua latina|latino]] ''Canonici Regulares Ordinis Sanctae Crucis'') è un [[istituto di vita consacrata|istituto religioso]] maschile [[Chiesa cattolica|cattolico]]: i [[canonici regolari]] di questo [[ordine religioso|ordine]], detti comunemente '''Crocigeri''', pospongono al loro nome la sigla '''O.S.C.'''
 
==Dalle origini al 1400==
Il XIX è caratterizzato dalla quasi scomparsa dell'ordine. La Rivoluzione francese ostile alla fede ed agli ordini religiosi, determinò la soppressione di tutte le case dell'ordine in Francia, Belgio e Germania. Rimansero solo due case in Olanda, Uden e Sant'Agata, sottratte all'influenza dei Protestanti e dei Rivoluzionari. Nel [[1814]], [[Guglielmo I dei Paesi bassi|Guglielmo I]], re d'Olanda, ostile ai cattolici, proibisce ai religiosi di accogliere nuovi candidati alla vita religiosa.
 
Alla fine degli anni 30 del 1800 non restano che quattro Crocigeri, tutti anziani: due a [[Uden]] e due a Sant'Agata.
 
==Dalla rinascita ad oggi==
Utente anonimo