Differenze tra le versioni di "Faccia visibile della Luna"

→‎Faccia visibile: reword e varie
m ({{F}})
(→‎Faccia visibile: reword e varie)
 
 
La '''Facciafaccia visibile della Luna''' da un osservatore sulladalla [[terra]] corrispondeè asempre circala stessa in quanto il 59%suo della[[periodo superficiedi lunarerotazione]] è esattamente uguale al suo [[periodo orbitale]].
 
Questo fenomeno è conosciuto anche come [[risonanza spin-orbita]] ed è moltocomune noto nel [[sistema solare]] perché laalla maggior parte dei [[satelliti naturali]] presentanoche lacompongono stessail caratteristica[[sistema solare]].
È importante notare che dalla Terra è visibile sempre la stessa faccia della [[Luna]]. Questo fenomeno avviene perché il [[Periodo di rotazione]] della Luna è esattamente uguale al suo [[Periodo orbitale]] intorno alla Terra.
 
IlLa fenomenoparte divisibile potercorrisponde vedere ilal 59% del suolo lunare; questo fenomeno prende il nome di [[librazione]] e ne esistono di tre tipi:
Questo fenomeno è conosciuto anche come [[risonanza spin-orbita]] ed è molto noto nel [[sistema solare]] perché la maggior parte dei [[satelliti naturali]] presentano la stessa caratteristica.
 
* '''Librazione in longitudine''' = dovuta al fatto che la [[Image:Animated moon.gif|frame|Moto della Luna che spiega il perché dalla Terra si veda sempre la stessa faccia|thumb|350px|right]] [[Luna]] ruota quasi uniformemente su sé stessa ma percorre un'[[orbita]] ellittica più velocemente al [[perigeo]] che all'[[Apogeo (astronomia)|apogeo]] e vista dalla [[Terra (astronomia)|Terra]] sembra oscillare in [[longitudine]] rendendo visibile zone leggermente più ad Est ed a Ovest del margine dell'emisfero.
Il fenomeno di poter vedere il 59% del suolo lunare prende il nome di [[librazione]] e ne esistono di tre tipi:
 
* '''Librazione in latitudine''' = dovuta al fatto che l'asse di rotazione della Luna è inclinato rispetto al piano orbitale e quindi nel periodo di un'orbita sono osservabili zone un po' più a Sud e un po' più a Nord.
* '''Librazione in longitudine''' = dovuta al fatto che la [[Image:Animated moon.gif|frame|Moto della Luna che spiega il perché dalla Terra si veda sempre la stessa faccia|thumb|350px|right]] [[Luna]] ruota quasi uniformemente su sé stessa ma percorre un'[[orbita]] ellittica più velocemente al [[perigeo]] che all'[[Apogeo (astronomia)|apogeo]] e vista dalla [[Terra (astronomia)|Terra]] sembra oscillare in [[longitudine]] rendendo visibile zone leggermente più ad Est ed a Ovest del margine dell'emisfero.
 
* '''Librazione diurna''' = dipende dalle dimensioni del nostro pianeta, [[Immagine:Lunar libration with phase Oct 2007.gif|thumb|350px|right|Librazione della Luna durante le fasi]] che non sono trascurabili, e perciò due osservatori in luoghi diversi, oppure un osservatore in orari diversi, possono vedere più del 50% della superficie.
* '''Librazione in latitudine''' = dovuta al fatto che l'asse di rotazione della Luna è inclinato rispetto al piano orbitale e quindi nel periodo di un'orbita sono osservabili zone un po' più a Sud e un po' più a Nord.
 
L'aspettoUn piùaltra appariscentecaratteristica della Luna è il mutamento della propriaporzione forma giorno dopo giornovisibile in un ripetersi di cicli regolari ( [[mese sinodico]] ); questi cambiamenti prendono il nome di [[Fase lunare|fasi]] e sono prodotte dalla variazione dell'angolo Terra-Luna-[[Sole]] durante il movimento del nostro satellite lungo l'orbita.
* '''Librazione diurna''' = dipende dalle dimensioni del nostro pianeta, [[Immagine:Lunar libration with phase Oct 2007.gif|thumb|350px|right|Librazione della Luna durante le fasi]] che non sono trascurabili, e perciò due osservatori in luoghi diversi, oppure un osservatore in orari diversi, possono vedere più del 50% della superficie.
 
Avremo quindi un momento quandoin cui la faccia del nostro satellite, quella a noi rivolta, sarà totalmente in ombra ( [[Luna nuova]] ), e successivamente aumentarà la superficie visibile fino ad arrivare al massimo ( [[Luna piena]] ) per poi decrescere,gradualmente, e diminuire la zona illuminata. L'intero ciclo dura 29 [[giorni]], 12 [[ore]], 43 [[minuti]] e 11 [[secondi]].
L'aspetto più appariscente della Luna è il mutamento della propria forma giorno dopo giorno in un ripetersi di cicli regolari ( [[mese sinodico]] ); questi cambiamenti prendono il nome di [[Fase lunare|fasi]] e sono prodotte dalla variazione dell'angolo Terra-Luna-[[Sole]] durante il movimento del nostro satellite lungo l'orbita.
 
Nella fase chein lacui lunasi èpresenta come una sottile falce potremosi leggermentepotrà intravvedere la parte in ombra, perché essain saràquanto illuminata dalla luce riflessa della Terra ( [[Luce cinerea]] ).
Avremo quindi un momento quando la faccia del nostro satellite, quella a noi rivolta, sarà totalmente in ombra ( [[Luna nuova]] ), e successivamente aumentarà la superficie visibile fino ad arrivare al massimo ( [[Luna piena]] ) per poi decrescere,gradualmente, e diminuire la zona illuminata. L'intero ciclo dura 29 [[giorni]], 12 [[ore]], 43 [[minuti]] e 11 [[secondi]].
 
Un altro fenomeno è detto quello della [[Luna rossa (astronomia)|Luna rossa]] ed avviene quando è in corsodurante una [[eclisse]] totale,: benché il nostro satellite sia immerso nel cono d'ombra della Terra risulta illuminato dalla luce che attraversa la nostra atmosfera, deviatache, dallaa causa della [[rifrazione]], eassume una fortementecolorazione rossastra.
Nella fase che la luna è una sottile falce potremo leggermente intravvedere la parte in ombra, perché essa sarà illuminata dalla luce riflessa della Terra ( [[Luce cinerea]] ).
 
Un altro fenomeno è detto quello della [[Luna rossa]] ed avviene quando è in corso una [[eclisse]] totale, benché il nostro satellite sia immerso nel cono d'ombra della Terra risulta illuminato dalla luce che attraversa la nostra atmosfera deviata dalla [[rifrazione]] e fortemente rossastra.
 
==Nomi==
1 916

contributi