Differenze tra le versioni di "Teorie delle variabili nascoste"

{{Vedi anche|Paradosso Einstein-Podolsky-Rosen|Teorema di Bell}}
 
Nel [[1935]], [[Albert Einstein|Einstein]], [[Boris Podolsky|Podolsky]] e [[Nathan Rosen|Rosen]] scrissero un articolo<ref>A. Einstein, B. Podolsky and N.Rosen, [http://prola.aps.org/abstract/PR/v47/i10/p777_1 Can Quantum-Mechanical Description of Physical Reality Be Considered Complete?] ([[1935]]), ''Phys. Rev.'' '''47''', 777-780</ref> di quattro pagine, noto come [[paradosso EPR]] (dalle iniziali degli autori), che poneva in risalto la necessità di una nuova teoria che sostituisse la meccanica quantistica, portando come prova della sua incompletezza (cioè della presenza di [[Teoria delle variabili nascoste|variabili nascoste]]) il suo carattere [[Entanglement quantistico|non locale]], considerato appunto [[Paradosso|paradossale]]. Nel [[1964]] [[John Stewart Bell|John Bell]] dimostrò però, con l'omonimo [[teorema di Bell|teorema]], che se esistessero [[Teoria delle variabili nascoste|variabili nascoste]]che tali per cuirendessero la teoria fosse [[Principio di località|locale]], alcune configurazioni dovrebbero soddisfare determinate relazioni di [[disuguaglianza]] (note appunto come [[Disuguaglianze di Bell]]) non previste dalla meccanica quantistica, ovvero i risultati delle due teorie sarebbero in parte ([[Statistica|statisticamente]]) diversi.
 
FisiciAlcuni fisici, come [[Alain Aspect]] e [[Paul Kwiat]], hanno condotto [[esperimenti sulle disuguaglianze di Bell|sperimentazioni]] che hanno registrato violazioni delle disuguaglianze di Bell su 242 deviazioni standard<ref>Kwiat, P. G., et al. (1999) Ultrabright source of polarization-entangled photons, ''Physical Review A'' '''60''', R773-R776</ref>, conseguendo un'eccellente certezza scientifica. Ciò depone a favore della meccanica quantistica nella sua [[Interpretazione di Copenaghen|interpretazione classica]], aprendo nel contempo anche alla possibile esistenza diescludendo teorie a variabili nascoste non-locali, escludendo(rimane aperta la possibile esistenza di quelle non locali). {{citazione necessaria|Recentemente lo stesso teorema di Bell ha suscitato critiche per via di alcuni [[esperimenti sulle disuguaglianze di Bell#Loopholes|test]] a cui è stato sottoposto.}}
 
== Esempi di teoria delle variabili nascoste ==
Utente anonimo