Differenze tra le versioni di "Laacher See"

m
nessun oggetto della modifica
m
}}
 
Il '''Laacher See''' è un lago situato nella regione vulcanica dell'[[Eifel]], vicino alla città di [[Andernach]] (8 km) e non distante da [[Bonn]] (37 km) e [[Coblenza]] (24 km). Sulle sue sponde si trova l'[[Chiesa abbaziale di Santa Maria Laach|abbazia di Santa Maria]]. Formatosi in una [[caldera]], è di forma ovale e con circa 3,3 km² è il più grande lago in [[Renania-Palatinato]]. L'ultimo focolaio dell'ex "vulcano Laacher" risale circa al 10 930 a.C. <ref>Thomas Litt, Karl-Ernst Behre, Klaus-Dieter Meyer, Hans-Jürgen Stephan und Stefan Wansa: Eiszeitalter und Gegenwart, Stratigraphische Begriffe für das Quartär des norddeutschen Vereisungsgebietes (''Quaternary Science Journal'', 2007)</ref> Tracce di attività vulcanica si rilevano oggi sotto forma di degassamento vulcanico.
 
Il nome è di fatto [[Pleonasmo|pleonastico]] in quanto deriva dal latino ''lacus'' (in [[Alto tedesco antico|tedesco antico]] "''lacha''") e dal tedesco moderno ''see'', ovvero "lago". Nel tempo il termine "''Laach''" ha dato nome al luogo e al monastero, ribattezzato nel 1863 dai [[Gesuiti]] ''Maria Laach''.
89 542

contributi