Differenze tra le versioni di "Conduttanza elettrica"

nessun oggetto della modifica
(bn:তড়িৎ পরিবাহিতা)
La '''conduttanza''' è l'espressione quantitativa dell'attitudine di un [[Conduttore elettrico|conduttore]] ad essere percorso da [[corrente elettrica]] . La conduttanza viene solitamente indicata con la lettera ''G''.
La sua [[unità di misura]] nel [[Sistema internazionale di unità di misura|sistema internazionale]] è il [[Siemens (unità di misura)|siemens]] (''S'') e dimensionalmente si ha:.
 
La sua [[unità di misura]] nel [[Sistema internazionale di unità di misura|sistema internazionale]] è il [[Siemens (unità di misura)|siemens]] (''S'') e dimensionalmente si ha:
 
:<math>1 \mathrm{\ S} = 1 \mathrm{\ \Omega}^{-1}</math>
 
La conduttanza riferita ad una unità standard di conduttore è definita ''conducibilità elettrica specifica'' o [[conduttività elettrica]].
 
==Legami con le altre grandezze==
In circuiti puramente resistivi, la conduttanza è legata alla [[resistenza elettrica]] dalla formula:
:<math>G = \frac[R]^{-1}{R} = \frac{I}{V} \, </math>
 
in cui:
*''I'' è la corrente,
*''V'' è la [[Tensione elettrica|tensione]].
 
Perciò le conduttanze si sommano in parallelo e si rapportano in serie analogamente alla [[capacità elettrica]] e in modo opposto alla resistenza.
{{vedi anche|Resistenza elettrica#Circuito in serie e in parallelo}}
 
In circuiti con impedenza complessa, la conduttanza è legata alla [[suscettanza]] e all'[[ammettenza]] dall'equazione:
Utente anonimo