Differenze tra le versioni di "Registro parrocchiale"

→‎Formalità: eliminato un inutile "che"
(→‎Formalità: eliminato un inutile "che")
Le annotazioni sui registri devono obbedire alle precise formalità definite dal [[Rito Romano]]: ogni documento pubblico deve riportare il luogo, la data e la natura dell'atto iscritto, il nome dell'officiante, il nome della parti interessate, quello dei testimoni presenzianti e deve essere sottoscritto dall'ufficiale.
 
La [[Chiesa cattolica]] prescrive che nei suoi registri le persone vengano designate non con il solo nome ma anche con l'indicazione della parentela e della parrocchia di appartenenza. Queste informazioni che ne accrescono l'utilità nelle ricerche documentarie (si veda la sezione [[#Valore documentario e storico|Valore documentario e storico]]).
 
===Lingua===