Reggio Emilia: differenze tra le versioni

=== Mobilità urbana ===
{{vedi anche|SETA (azienda)}}
I trasporti urbani sono effettuati da [[SETA (azienda)|SETA]] (ex ACT - Azienda Consorziale Trasporti ed ex CCFR - Consorzio Cooperativo Ferrovie Reggiane) che oltre a garantire il trasporto pubblico urbano mediante autobus a basse emissioni (GPL) si occupa del trasporto extraurbano da e verso tutta la provincia (con collegamenti di interscambio anche con le province di [[Modena]], [[Parma]] e [[Mantova]]). Il trasporto ferroviario delle linee Reggio-Ciano, Reggio-Sassuolo e Reggio-Guastalla è gestito da [[Ferrovie Emilia Romagna]].
 
Sono gestiti da SETA anche i parcheggi scambiatori per il centro (con servizio gratuito di [[Minibus]] e noleggio bici) e il noleggio di veicoli a zero emissioni (elettrici). Il traffico privato su gomma insiste particolarmente sulla [[Via Emilia]] storica (S.S. 9) che attraversa la città ed il territorio provinciale sulla direttrice est-ovest, e sulla strada del valico del [[Passo del Cerreto|Cerreto]] (S.S. 63), lungo la direttrice nord-sud, allo scopo di connettere la Pianura Padana con la toscana [[provincia di Massa Carrara]], e sulle strade provinciali di collegamento con i comuni limitrofi.
14

contributi