Apri il menu principale

Modifiche

m
+ wlink
[[File:Shuttle Main Engine Test Firing.jpg|thumb|200px|''Prova di tiro'' (collaudo) di un propulsore del [[Space Shuttle main engine|SSME]] della navetta [[USA|statunitense]] [[Space Shuttle]].]]
[[File:Rückstoss1600.png|thumb|200px|Principio di funzionamento]]
Il '''motore a razzo''', o più correttamente '''endoreattore''', è un [[motore a reazione]], cioè sfrutta il [[Dinamica (fisica)#Terzo principio|principio di azione e reazione]] per produrre una spinta e si distingue dagli altri motori a reazione, o ''[[esoreattore|esoreattori]]'', per la caratteristica di immagazzinare il [[comburente]] in appositi serbatoi o già miscelato con il [[combustibile]]. La maggior parte degli endoreattori sono [[motore a combustione interna|motori a combustione interna]].
 
Nei paesi di lingua anglosassone esiste, per alcuni autori, una differenza tra ''rocket motor'' e ''rocket engine''. Il ''rocket motor'' è un '''motore a razzo a combustibile solido''' mentre il ''rocket engine'' è un '''motore a razzo a combustibile liquido'''.
* L''''energia secondaria''' o trasformata è di due tipi: elettrica o termica.
** Gli endoreattori a energia trasformata di tipo elettrico sono i cosiddetti '''endoreattori elettrici''', in cui l'energia è essenzialmente di tipo elettrico.
** Gli endoreattori a energia trasformata di tipo termico sono i classici '''motori a razzo''' provvisti di una camera di combustione in cui avvengono le reazioni chimiche per la produzione del gas che viene poi accelerato tramite un [[ugello gasdinamicode Laval]]. I motori a energia primaria chimica sono tutti a energia secondaria termica.
* L''''energia cinetica''' o utile, associata alla produzione della spinta:
** L'energia cinetica è ottenuta per via termica mediante un '''ugello gasdinamico''', che fa espandere un gas ottenuto in camera di combustione o riscaldato mediante scambiatori in caso non esista la camera di combustione (motori nucleari o eventualmente ad arco/resistenza). È il caso dei motori a razzo a energia primaria chimica ed energia secondaria termica, come tutti i motori da lancio e gran parte dei propulsori per manovre orbitali.
* <math> A_t </math> è l'area di gola dell'ugello.
 
Il reciproco della velocità caratteristica è chiamato coefficiente di efflusoefflusso. I valori della velocità caratteristica sono compresi solitamente tra 1500 e 3000 m/s.
 
=== Coefficiente di spinta ===
== Tecniche di raffreddamento ==
 
A causa delle elevatissimeelevate temperature in camera di combustione e nell'ugello gasdinamico, soprattutto nel tratto convergente, sono necessari [[sistema di controllo termico|sistemi di controllo termico]] per proteggere le pareti dagli elevati flussi termici dati dai gas in fase di combustione o combusti. I maggiori sistemi di protezione termica sono:
 
* Sistemi a raffreddamento '''rigenerativo''', che comprendono un complesso sistema di condotti in cui scorre un refrigerante (tipicamente il combustibile, ad esempio idrogeno) a cui viene ceduta potenza termica durante il passaggio. La complessa rete di canali può scorrere in equicorrente o [[scambio in controcorrente|in controcorrente]] rispetto alla direzione dei gas di combustione. Questa soluzione è adottata nei motori principali (SSME) dello [[Space Shuttle]] e anche nel motore Vulcain di [[Ariane 5]].
36 740

contributi