Differenze tra le versioni di "Pietra alberese"

m
ortografia
(→‎Caratteristiche: formula chimica corretta)
m (ortografia)
 
==Utilizzi==
I Romani usarono l'alberese per la produzione di [[calce]] utilizzando anche i ciottoli di fiume che si tovanotrovano nell'[[Arno]] e negli affluenti (le "frombole d'Arno"). Negli scavi archeologici nel centro di Firenze è stato anche rinvenuto un calcestruzzo, particolarmente resistente, realizzato con calce di alberese, e ghiaia di alberese, utilizzato per un canale idrico. Ai tempi di [[Florentia]] venne usata anche per lastricare le strade. Tale uso è rimasto in alcune pavimentazioni monumentali, col lastre lucidate di varie tonalità, come nel pavimento della loggia della [[basilica della Santissima Annunziata]] a Firenze.<ref>Rino Sartori, op. cit., 2007</ref>
 
Come pietra da costruzione è stato molto utilizzata (generalmente a vista), fino a tempi recenti nell'edilizia storica e nell'architettura monumentale di [[Prato]] (per esempio le case torri disseminate nel centro storico, il [[castello dell'Imperatore]] ed il [[Duomo di Prato|Duomo]], i cui paramenti esterni sono in blocchi di alberese) e in minor misura di [[Pistoia]].
442 224

contributi