Differenze tra le versioni di "Superaequum"

nessun oggetto della modifica
 
Diversi comuni della Valle Subequana hanno restituito iscrizioni celebrative di duoviri (gli amministratori locali di '''Superaequum''') e ciò lascia supporre che gli antichi pagi della valle abbiano fornito, a turno, i duoviri al neonato municipium. Per costante tradizione letteraria, dal Secento in poi, il municipium di Superaequum è stato ubicato in territorio di Castelvecchio Subequo: l'assioma sottostante tale tesi è che il locale pagus possa aver mutato il proprio titolo costituzionale originario divenendo, nel corso del primo sec. a.C, il municipium romano dei Superequani.<p>
Molti aspetti relativi all'ordinamento municipale di Superaequum in età Romana sono ancora da chiarire. Assai problematica risulta una iscrizione epigrafica di tarda età imperiale rinvenuta in territorio di Secinaro in cui risulta attestato il quattruovirato,. formaConsiderato diche governoil localequattruovirato chenon stridefu rispettopiù alleconcesso altreda iscrizioniRoma superequanea inquei municipi (tra cui vengono'''Superaequum''') celebratiistituiti idopo duoviri.la Consideratoriforma checesariana ildell'ordinamento duoviratomunicipale, costituiscel'iscrizione lasecinarese formapone il problema di governodover tipicaspiegare la presenza dei municipiquattruoviri istituitiin dopoun lamunicipium riformaretto cesarianada eduoviri. consideratoTheodor cheMommsem lerifiutò altredi iscrizionicredere superequanealla fannopresenza tuttedei riferimentoquattruoviri airitenendo duoriri,che l'iscrizione secinarese ponefosse originaria dell'antica ''Corfinium'' (municipium tradizionalmente retto da quattruoviri), mentre altri autori ipotizzano che una riforma costituzionale intervenuta nella tarda età imperiale possa aver sostituito il problemaduovirato dicon doveril spiegarequattruovirato (si veda anche la presenzavoce deiSecinaro quattruovirialla insez. un[[Secinaro municipium| rettoMedioevo dae duoviriRinascimento]]). <p>
Il problema fu risolto alla radice dal Mommsem, il quale espunse l'iscrizione secinarese dal corpus delle epigrafico superequano. Più di recente, alcuni autori hanno invece immaginato che una riforma costituzionale intervenuta nella tarda età imperiale possa aver rimpiazzato il duovirato con il quattruovirato (si veda anche la voce Secinaro alla sez. [[Secinaro | Medioevo e Rinascimento]]).<p>
 
==Note==
Utente anonimo