Differenze tra le versioni di "Il Mattino di Padova"

nessun oggetto della modifica
|politica =
|sede = V. Niccolò Tommaseo 65/B<br />I-35131 [[Padova]]
|direttore = [[OmarAntonio MonestierRamenghi]]
|redattore capo =
|sito = http://mattinopadova.gelocal.it/
Il primo numero de ''Il Mattino di Padova'' uscì il [[28 marzo]] [[1978]], pubblicato dall'editore [[Giorgio Mondadori]]. In breve tempo supera in copie vendute ''[[L'Eco di Padova]]'', quotidiano concorrente creato in fretta a furia da [[Rizzoli]] su pressione dei leader politici della [[Democrazia Cristiana]] [[Flaminio Piccoli]] e [[Antonio Bisaglia]]. Poco tempo dopo entra a far parte della catena dei quotidiani locali del gruppo Finegil, guidato da [[Carlo Caracciolo]] e controllato dal [[Gruppo Editoriale L'Espresso]].
 
Direttori del Mattino di Padova sono stati [[Alberto Statera]] e, [[Fabio Barbieri]]. Dale [[14Omar giugnoMonestier]], [[2005]]che ilda direttorepoco delè giornalesubentrato ènella redazione Friulana del [[OmarMessaggero MonestierVeneto]]. La(Sempre venditanell'orbita mediadel giornaliera[[Finegil|gruppo si attesta intorno alle 35mila copieFinegil]]).
 
L'attuale direttore del giornale è [[Antonio Ramenghi]] (proveniente dalla [[Gazzetta di Modena]], da metà Marzo 2012). La vendita media giornaliera si attesta intorno alle 35mila copie.
 
== Diffusione ==
Utente anonimo