Apri il menu principale

Modifiche

m
nessun oggetto della modifica
}}
 
Pier Leone nacque a Roma dal pittore [[Giuseppe Ghezzi]] ([[1634]]–[[1721]]), maestro di [[Antonio Amorosi]] e segretario dell'[[Accademia di San Luca]]. Il padre lo indirizzò presto Pier Leone alla sua stessa professione, rimarcando questa volontà anche nella scelta del padrino di cresima, il pittore [[Carlo Maratta]].
 
Ghezzi è famoso per gli [[affresco|affreschi]] eseguiti nella [[Villa Falconieri]] a [[Frascati]], ma le sue caricature con penna e [[guazzo]], vivide e briose, sono il genere in cui eccelse; oltre a esprimere in chiave [[Satira|satirica]] i personaggi o i mestieri raffigurati, queste caricature sono interessanti per le didascalie esplicative, apposte dall'Autore stesso, utili per una veritiera e vivace ricostruzione della società settecentesca. Ebbero molto successo anche presso i contemporanei, raggiungendo quotazioni elevate. Ghezzi fu anche un abile mercante d'arte.