Giovanni Minoli (Risorgimento): differenze tra le versioni

Nato da Carlo Antonio e da Carolina Valle<ref name=LaStampa />, rimasto orfano in giovane età, venne accolto come [[famiglio]] in un'azienda agricola della campagna di [[Voghera]].
 
Il [[20 maggio]] [[1859]], durante le prime fasi della [[Battaglia di Montebello (1859)|battaglia di Montebello]], Minoli salì in cima ad un [[Populus alba|pippopioppo]], posto nelle vicinanze della ''cascina Scortica''<ref name=LaStampa /> ove abitava, allo scopo di fornire informazioni ad un reparto di cavalleggeri dell'esercito sardo in avanscoperta, circa la possibile presenza di reparti austriaci.
 
Dopo che ebbe comunicato la posizione delle [[Storia dell'esercito austriaco dopo le riforme di Francesco Giuseppe|truppe nemiche]], il ragazzo fu individuato da queste ultime e centrato al petto da un colpo di fucile austriaco.
Utente anonimo