Apri il menu principale

Modifiche

Corregge secondo le norme del Sistema internazionale di unità di misura, replaced: m) →  m) (3), mm →  mm (2) using AWB
Il settore centrale della Catena delle Cascate è denominato ''High Cascades'' in quanto vi si trovano le cime maggiori, in massima parte vulcani sviluppatisi nel [[Quaternario (geologia)|Quaternario]]. Tali vette, coperte da [[ghiacciaio|ghiacciai]], troneggiano al di sopra di dorsali montuose di altezza assai inferiore, e risultano visibili da decine di chilometri di distanza. Il Monte Rainier, per esempio, è ben riconoscibile sin da [[Seattle]], sulla costa del [[Oceano Pacifico|Pacifico]], da cui dista 87 chilometri.
 
[[File:Shasta from south.jpg|250px|thumb|right|Il [[Monte Shasta]], in California, visto da sud]]Il settore settentrionale, che comprende le montagne nella parte nord dello stato di Washington (''North Cascades'') e le ''Cascade Mountains'' canadesi, non supera i 3000 metri di quota, ma è caratterizzato in compenso da rilievi dalle forme più aspre e scoscese, talvolta accentuate dal notevole dislivello tra le vette e i fondivalle. Anche in questo settore si trovano importanti vulcani, dalla vetta incappucciata di ghiaccio, come il [[Monte Baker]] (3286  m) o il [[Glacier Peak]] (3213  m).
 
=== Cime maggiori ===
== Clima e vegetazione ==
[[File:Noble Knob looking North.jpg|250px|thumb|left|Paesaggio della Catena delle Cascate, nello stato di Washington]]
La vicinanza dell'oceano rende l'area particolarmente umida e le precipitazioni abbondanti, superiori in certi casi ai 3000  mm annui. Anche le nevicate, sopra certe quote, sono importanti. Lake Helen (2400  m), nelle vicinanze di [[Lassen Peak]], è una delle località americane con maggiori precipitazioni nevose: non è raro che l'accumulo di neve, durante la stagione invernale, raggiunga o superi i 5000  mm.
 
Le precipitazioni non sono equamente distribuite su entrambi i versanti della catena. A causa del fenomeno del [[sollevamento orografico]], a beneficiare delle correnti umide dall'oceano sono le pendici occidentali, sulle quali si riversa la maggior parte delle piogge e delle nevicate. Per contro, i versanti orientali, che digradano verso gli altipiani interni, sono in [[ombra pluviometrica]] e sono caratterizzati perciò da un clima più secco.
{{Link AdQ|fr}}
{{Link AdQ|vi}}
 
[[ar:كاسكيد رينج]]
[[bg:Каскади (планинска верига)]]