Differenze tra le versioni di "Distribuzione binomiale"

m
ortografia
m (ortografia)
 
Se ''P'' è una variabile aleatoria che segue la [[distribuzione Beta]] <math>\Beta(a,b)</math> e ''S<sub>n</sub>'' è una variabile aleatoria con distribuzione binomiale <math>\mathcal{B}(p,n)</math>, allora la [[probabilità condizionata]] da ''S<sub>n</sub>=x'' per ''P'' segue la distribuzione Beta <math>\Beta(a+x,b+n-x)</math>. In altri termini, la distribuzione Beta descrive ''P'' sia ''a priori'' che ''a posteriori'' di ''S<sub>n</sub>=x''.</br>
In paricolareparticolare la [[distribuzione continua uniforme]] sull'intervallo [0,1] è un caso particolare di distribuzione Beta <math>\Beta(1,1)</math>, quindi la distribuzione per ''P'', a posteriori di ''S<sub>n</sub>=x'', segue la legge Beta <math>\Beta(x+1,n-x+1)</math>, che per inciso ha un [[massimo e minimo di una funzione|massimo]] in ''x/n''.
 
== Voci correlate ==
434 334

contributi