Differenze tra le versioni di "Sancho I di Guascogna"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: fix wikilink maiuscola)
{{Monarca
|nome = Sancho I
|titolo = [[Duca di Guascogna]]
|immagine =
|legenda =
|regno = [[775]]–ca [[812]]<ref>assieme al fratello [[Adelrico di Guascogna|Adelrico]], sino all'[[800]] circa, poi da solo</ref>
|data di nascita =
|luogo di nascita =
|data di morte =ca. [[812]]
|luogo di morte =
|predecessore = [[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]]
|successore = [[Semen di Guascogna|Semen o Jimeno]]
|altrititoli =
|coniuge 1 =
|figli = [[Aznar I di Guascogna|Aznar]]<br>Sancha e<br>[[Sancho II di Guascogna|Sancho]]
|casa reale =
|dinastia =
|motto reale =
|padre = [[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]]
|madre =
}}
{{Bio
|Nome =
|Cognome = '''Sancho I Lopez''' o '''Lupo Sancho'''
|Sesso = M
|LuogoNascita =
|GiornoMeseNascita =
|AnnoNascita = 772
|LuogoMorte =
|GiornoMeseMorte =
|AnnoMorte =ca. [[812]]
|Categorie = no
|FineIncipit = fu [[duca]] di Guascogna, tra la fine dell'[[GuascognaVIII secolo]] e l'inizio del [[IX secolo]]
}}
 
==Origine==
Figlio del duca [[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]], nel [[778]], alla morte del padre, gli subentrò nel titolo di duca di Guascogna, governando la parte orientale del ducato e lasciando al fratello [[Adelrico di Guascogna|Adelrico]] la parte occidentale, la [[Bassa Navarra]], il Béarn (oggi parte del [[dipartimento]] [[Pirenei Atlantici]]) e la Bigorre (oggi quasi coincidente col dipartimento degli [[Alti Pirenei]]).
Molto probabilmente figlio di [[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]] ([[718]]-[[775]]) e della moglie di cui non si conosce né il nome né gli ascendenti<ref name=DUKES>{{en}} [http://fmg.ac/Projects/MedLands/GASCONY.htm#_Toc274803890#ES Foundation for Medieval Genealogy : DUKES and COUNTS of GASCONY (760-1039)]</ref>.
 
==Biografia==
Si riconobbe vassallo di [[Carlo Magno|Carlomagno]] e nel [[781]] del nuovo re d'Aquitania [[Ludovico I del Sacro Romano Impero|Ludovico il Pio]].
Alla morte del padre, [[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]], probabilmente, nel [[775]], che, secondo lo storico del [[XIX secolo]], Jean Justin Monlezun, fu fatto giustiziare, mediante impiccagione, da [[Carlomagno]] come risulta in una nota della ''Vita Hludovici Imperatoris'' dello storico del [[IX secolo]], [[Eginardo]]<ref name=Hludovici>{{la}} [http://books.google.com/books?id=WW-NO0RSd4AC&pg=PA260&dq=Catalogus+Episcoporum+Mettensium+Monumenta+Germaniæ+historica&hl=it&ei=iu2mTuHwMY-5hAemuIDzDQ&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&sqi=2&ved=0CDsQ6AEwAw#v=onepage&q&f=false#ES Monumenta Germaniae Historica, tomus II: Vita Hludovici imperatoris , Pag 609, nota 9]</ref>, Sancho era ancora un giovinetto<ref name=DUKES/>. Il fratello maggiore di Sancho, [[Adelrico di Guascogna|Adelrico]], a cui spettò la parte occidentale con la [[Bassa Navarra]], il Béarn (oggi parte del [[dipartimento]] [[Pirenei Atlantici]]) e la Bigorre (oggi quasi coincidenti con gli [[Alti Pirenei]]) gli subentrò nel governo della Guascogna assieme a Sancho, che aveva la parte orientale.
 
Sancho si riconobbe vassallo di [[Carlo Magno|Carlomagno]] e nel [[781]] del nuovo re d'[[Aquitania]] e futuro imperatore, [[Ludovico I del Sacro Romano Impero|Ludovico il Pio]]. Nel poema che il poeta francese, Ermold le Noir, contemporaneo di Sancho dedicò a Ludovico il Pio, nomina alcune volte, Sanchho (denominandolo ''Loup-Sancion'' o ''Sancion prince des Gascons'') e sostiene che fu educato alla corte del re dei Franchi, Carlomagno, a cui giurò fedeltà<ref name=DUKES/>.
Sposò Toda d'Aragona.
 
Secondo la ''Charte d'Alaon'', suo fratello, Adelrico fu catturato dagli uomini di Carlo Magno che lo esiliarono in [[Spagna]], e, secondo lo storico del [[IX secolo]], [[Eginardo]], fu convocato dal re di [[Aquitania]] e futuro imperatore, [[Ludovico il Pio]], gli fu confiscato il ducato e, senza possibilità di appello, fu esiliato dal regno<ref name=Hludovic>{{la}} [http://books.google.com/books?id=WW-NO0RSd4AC&pg=PA260&dq=Catalogus+Episcoporum+Mettensium+Monumenta+Germaniæ+historica&hl=it&ei=iu2mTuHwMY-5hAemuIDzDQ&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&sqi=2&ved=0CDsQ6AEwAw#v=onepage&q&f=false#ES Monumenta Germaniae Historica, tomus II: Vita Hludovici imperatoris , Pag 609]</ref>.<br>Così tra la fine dell'[[VIII secolo]] e l'inizio del [[IX secolo]], Sancho si trovò ad essere unico duca di Guascogna.
 
Nell'[[801]], per ottemperare alla parola data, prese parte, ma molto contrariato, alla spedizione che portò alla conquista di [[Barcellona]], con la conseguente costituzione dell'omonima contea.
Nell'[[802]] [[Pamplona]] si ribellò e stipulò un'alleanza con l'[[emiro]] di [[Cordova]].
 
Morì nell'[[812]] circa e gli subentrò il fratello maggiorenipote [[Semen di Guascogna|Semen o Jimeno]]<ref name=DUKES/>.
 
== Discendenza ==
Sancho I dalla moglie di cui non si conoscono né il nome né gli ascendenti ebbe tre figli:
 
Sancho I e Toda ebbero quattro figli:
* [[Aznar I di Guascogna|Aznar I]] (?-[[836]]), conte di Guascogna Citeriore.
* Sancha, sposò il conte Emenon d'Angoulême (†di [[866Périgord]]), Emenone da cui discese il [[duca di Guascogna]], [[Arnoldo di Guascogna|Arnoldo]].
* Dhuoda ([[804]]-[[843]]), sposò il conte di [[Tolosa]] [[Bernardo I di Tolosa|Bernardo di Settimania]] ([[795]]-[[844]])
* [[Sancho II di Guascogna|Sancho II]] (?-[[855]]), conte di Guascogna Citeriore.
 
==Note==
== Voci correlate ==
<references/>
 
== Bibliografia ==
=== Fonti primarie ===
* {{la}} [http://books.google.com/books?id=WW-NO0RSd4AC&pg=PA260&dq=Catalogus+Episcoporum+Mettensium+Monumenta+Germaniæ+historica&hl=it&ei=iu2mTuHwMY-5hAemuIDzDQ&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&sqi=2&ved=0CDsQ6AEwAw#v=onepage&q&f=falsel Monumenta Germaniae Historica, tomus II].
 
== Voci correlate ==
* [[Storia della Gallia tardo-antica e alto-medioevale]]
* [[Franchi]] (storia dei regni Franchi)
* [[Storia della Francia]]
 
== Collegamenti esterni ==
{{Box successione|immagine=BlasonGASCOGNE.PNG|30px|carica=[[Elenco dei duchi di Guascogna|Duca di Guascogna]]|precedente=[[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]]|successivo=[[Semen di Guascogna|Semen]]|periodo=778–812}}
* {{en}} [http://fmg.ac/Projects/MedLands/GASCONY.htm#_Toc274803890 Foundation for Medieval Genealogy : DUKES and COUNTS of GASCONY (760-1039)].
{{Portale|biografie|storia}}
 
{{Box successione|immagine=BlasonGASCOGNE.PNG|30px|carica=[[Elenco dei duchi di Guascogna|Duca di Guascogna]]<br><small>Sino all'800 circa col fratello [[Adelrico di Guascogna|Adelrico]]</small>|precedente=[[Lupo II d'Aquitania|Lupo II]]|successivo=[[Semen di Guascogna|Semen]]|periodo=778–812775–812}}
 
{{Portale|biografie|Medioevo|storia}}
 
[[Categoria:Duchi di Guascogna]]
15 852

contributi