Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 7 anni fa
 
==Storia==
Il nome attribuito a questo colore ha evidente origine da un tipo di terra estratta in cava nella località Bagnoli di [[Arcidosso]], nel territorio del [[Monte Amiata]], facente parte della [[Repubblica di Siena]] in epoca medioevale, oggi inserita nella provincia di Grosseto. Tale cava, attiva fino agli cinquanta del Novecento, produceva un inerte che veniva utilizzato come colorante anche in tempi antichissimi, e che si denominava indifferentemente "terra rossa" "terra gialla" e anche "terra di Siena". La popolarità della "terra di Siena" deriva dall'suouso che ne è stato fatto nell'arte toscana venendo citata nei principali trattati sule tecniche artistiche, da [[Cennino Cennini]] a [[Giorgio Vasari]].
 
==Voci correlate==
Utente anonimo