Differenze tra le versioni di "Prossimo"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
m
ortografia
(Annullata la modifica 36475428 di 79.19.39.159 (discussione))
m (ortografia)
'''Prossimo''' è un termine che indica ''vicinanza'' o ''affinità'', spaziale o temporale, a qualcuno o a qualcosa, spesso nel senso di "seguire", "venire dopo".
 
In senso (religioso) teologico cristiano, il Prossimo è l'oggetto del comandamento dell'amore ([[carità]]) di [[Gesù]], spiegato nel [[Vangelo]] con la [[parabola del buon samaritano]]; il prossimo è colui che nell'immediato (temporalmente prima poi), per incontro o per relazione, ci da il suo aiuto (il Samaritano è il prossimo di colui che aveva incontrato i briganti) e verso il quale esprimiamo il comandamento di Gesù "ama il Prossimo tuo come te stesso".
 
== Altri progetti ==
434 321

contributi