Differenze tra le versioni di "Gran Premio d'Ungheria 2006"

m
vari fix come da discussioni progetto F1
(immagine svg con più dettagli)
m (vari fix come da discussioni progetto F1)
{{torna a|Campionato Mondialemondiale di Formula 1 2006}}
{{Gara F1
|Nazione =Ungheria
Il [[Gran Premio d'Ungheria]] [[2006]] si è svolto il [[6 agosto]] all'[[Hungaroring]] ed ha visto il primo gran premio ungherese sotto la pioggia.
A vincere è stato, per la prima volta in carriera, l'inglese [[Jenson Button]], davanti ad uno strepitoso [[Pedro de la Rosa]] e a un ottimo [[Nick Heidfeld]], che ottiene il primo podio per la [[Sauber|Bmw]].
A punti anche l'altra [[Honda Racing F1 Team|Honda]] di [[Rubens Barrichello]], l'altro inglese [[David Coulthard]], [[Ralf Schumacher]], e le due [[Scuderia Ferrari|Ferrari]] di [[Felipe Massa]] e [[Michael Schumacher]], ritiratosi a due giri dal termine, però ottavo.
In realtà doveva arrivare a punti l'esordiente polacco [[Robert Kubica]], però la sua vettura è stata trovata sottopeso e così è stato squalficato.
I leader del mondiale, [[Fernando Alonso]] e la [[Renault F1|Renault]], non prendono neanche un punto.
 
==Prove Libere==
 
 
===Piloti del Venerdì===
 
|-
!05
| {{Bandiera|Brasile}}[[Rubens Barrichello]]<br />[[Honda Racing F1 Team|Honda]]<br />1'23"533
|05
|
|-
|}
 
 
===Sessione del Sabato===
|-
!04
| {{Bandiera|Brasile}}[[Rubens Barrichello]]<br />[[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| 1'21"833
|-
 
==Qualificazioni==
 
===Cronaca===
 
Nella Q1 si salva il portoghese [[Tiago Monteiro]], per soli 67 millesimi su [[Vitantonio Liuzzi]], mentre viene eliminato [[Nico Rosberg]]. Vengono estromesse anche le due [[Super Aguri F1|Super Aguri]] e [[Christijan Albers]] e [[Scott Speed]]. Nella Q2 vengono eliminati i due leader del mondiale: [[Michael Schumacher]] e [[Fernando Alonso]], a causa delle penalizzazioni subite: il tedesco per avere superato [[Fernando Alonso|Alonso]] e [[Robert Kubica|Kubica]] durante il rientro ai box dopo l'esposizione della bandiera rossa, durante le libere del sabato mattina. Il giorno prima invece, l'asturiano superò [[Robert Doornbos]] stringendolo in piena velocità verso il muro dei box , reo di averlo rallentato nel giro precedente. A causa dei due secondi di penalità inflitti ad entrambi in ogni singola qualifica, Alonso partì dalla quindicesima piazza, mentre il tedesco partì dodicesimo. Da notare il fatto che il tedesco aveva realizzato un tempo velocissimo, pari a 1'18"875, l'unico a scendere sotto il muro dell'1 e 19. Inoltre non passarono il turno le [[Red Bull Racing|Red Bull]], [[Tiago Monteiro]] e il tedesco [[Nick Heidfeld]], undicesimo. Nella Q3, [[Kimi Räikkönen]] conquista la seconda pole consecutiva, seguito a 3 decimi da [[Felipe Massa]]. Dietro di loro le due [[Honda Racing F1 Team|Honda]], con [[Rubens Barrichello]] terzo e [[Jenson Button]] quarto, mentre gli italiani [[Jarno Trulli]] e [[Giancarlo Fisichella]] erano ottavi e noni.
 
===Risultato===
| {{Bandiera|Brasile}}
| [[Rubens Barrichello]]
| [[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| Michelin
| 1'21"141
| {{Bandiera|Giappone}}
| [[Takuma Sato]]
| [[Super Aguri F1|Super Aguri]]-[[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| Bridgestone
| 1'22"967
 
==Gara==
 
===Cronaca===
 
Intanto in testa c'è l'inglese [[Jenson Button]], dato che [[Kimi Räikkönen]] aveva avuto una collisione con [[Vitantonio Liuzzi]].
L'inglese fatica a tenere la leadership, però riesce a vincere, mentre dietro di lui si piazzano due piloti che non avevano ancora vinto una gara, [[Pedro de la Rosa]] e [[Nick Heidfeld]].
Nel post-gara, il polacco della [[Sauber|Bmw]] [[Robert Kubica]], giunto settimo al traguardo, viene squalificato, dato che la sua auto era stata trovata sottopeso di 2kg2&nbsp;kg.
Arriva quindi ottavo [[Michael Schumacher]], che guadagna un punto importante nella lotta mondiale.
 
===Risultato===
 
 
 
{| class="wikitable" style="font-size: 95%;"
| [[Jenson Button]]
| {{Bandiera|Giappone}}
| [[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| [[Michelin]]
| 70
| [[Takuma Sato]]
| {{Bandiera|Giappone}}
| [[Super Aguri F1|Super Aguri]]-[[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| Bridgestone
| 65
|-
|}
 
 
<nowiki>*</nowiki> Era nono, però con la squalifica di Kubica è diventato ottavo<br />
|-
!5
| {{Bandiera|Finlandia}} [[Kimi Räikkönen |K. Räikkönen]]
| {{Bandiera|Regno Unito}} [[McLaren|McLaren-Mercedes]]
| 49
!6
| {{Bandiera|Regno Unito}} [[Jenson Button|J. Button]]
| {{Bandiera|Giappone}} [[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| 31
|-
!8
| {{Bandiera|Brasile}} [[Rubens Barrichello|R. Barrichello]]
| {{Bandiera|Giappone}} [[Honda Racing F1 Team|Honda]]
| 21
|-
!10
| {{Bandiera|Germania}} [[Ralf Schumacher|R. Schumacher]]
| {{Bandiera|Giappone}} [[Toyota F1 Team|Toyota]]
| 16
|-
!13
| {{Bandiera|Italia}} [[Jarno Trulli|J. Trulli]]
| {{Bandiera|Giappone}} [[Toyota F1 Team|Toyota]]
| 10
|-
===Note===
 
*[[Robert Kubica]] (Bmw) viene squalificato , dopo che la sua auto viene trovata sottopeso di 2 &nbsp;kg.
 
*Giro più veloce: [[Felipe Massa]] 1'23"516
}}
{{GP F1 00-09}}
 
 
{{Portale|Formula 1}}
 
[[Categoria:Gran Premi di Formula 1 2006| 13]]
 
1 145 427

contributi