Apri il menu principale

Modifiche

L'obiettivo della stagione 2001 è ancora una volta il [[Giro d'Italia]], ma una caduta nella prima settimana lo costringe al ritiro. Prende parte alle classiche del finale di stagione e vince [[Coppa Agostoni]] e [[Trofeo Melinda]].
 
La preparazione al [[Giro d'Italia]] del 2002 è ancora unadi voltanuovo ottima, nelle tappe appenniniche dimostra di avereessere una granin gambaforma ma viene squalificato per aver provocato la caduta didel uncolombiano corridore[[John colombianoFreddy García]] in uno sprint valido per la classifica dei [[Gran Premi della Montagna]]. Nel finale di stagione prende parte alla [[Vuelta a EspanaEspaña]], eche conclude con un prestigiosoal settimo posto.
 
Ha vestito la maglia della [[Nazionale italiana di ciclismo su strada maschile|Nazionale]] in dodici occasioni tra [[campionati del mondo di ciclismo su strada|Mondiali]] e [[Giochi olimpici estivi|Giochi olimpici]]. Ha ottenuto come miglior risultato un quarto posto al Campionato del Mondo su strada del 1999.