Anarmonicità: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Corregge Collegamento esterno fra doppie parentesi quadre)
Nessun oggetto della modifica
 
== Principio generale ==
Una versione generalizzata dell'oscillatore armonico è quella di una sistema altamente idealizzato che oscilla con una singola frequenza, irrispettosa della quantità di energia cedutagli dall'esterno. Conseguentemente, la frequenza fondamentale dell'oscillatore armonico è indipendente dall'ampiezza delle vibrazioni. In un oscillatore anarmonico accade il contrario: la relazione dinamica tra forza e spostamento non è più lineare ma dipende dall'[[ampiezza]] dell'oscillazione, e quindi anche la frequenza può dipendervi. Questi cambiamenti risultano in un' '''accoppiamento parametrico''' dell'energia ad altre frequenze.
 
== Esempi fisici==
Utente anonimo