Apri il menu principale

Modifiche

m
nessun oggetto della modifica
[[File:Myagps.jpeg|thumb|Schema di funzionamento dell'A-GPS basato sulla rete telefonica]]
'''Assisted GPS''', o '''A-GPS''', è un sistema che consente di abbattere i tempi necessari alla prima localizzazione durante l'uso di un terminale [[Sistema di Posizionamento Globale|GPS]]. Mostra la sua utilità soprattutto nei "canyon" urbani, quali vie strette o viali notevolmente alberati, in cui è difficile acquisire il segnale dai [[Satellite artificiale|satelliti]] e decodificarne il messaggio di navigazione contenente [[effemeridi]] e [[almanacco]]. Questo sistema sta mostrando una notevole diffusione, ed è normalmente associato ai sistemi di localizzazione (LBS, Location Based Service) basati su [[Telefono cellulare|telefonia cellulare]].
 
==Funzione==
Uno dei principali problemi dei terminali [[Sistema di Posizionamento Globale|GPS]] classici è relativo alla prima localizzazione (il ''Fixing''), in quanto un terminale, all'accensione, deve ricavare la lista dei satelliti in vista in quel momento, per potervisi agganciare e cercare di rilevare la propria posizione. Tale processo è in genere alquanto dispendioso in termini di tempo e risorse, ed il sistema A-GPS è stato studiato al fine di abbattere tali costi, anche in previsione di un utilizzo su terminali con basse capacità di elaborazione o con risorse energetiche limitate, quali i telefoni cellulari.
 
Lo scopo principale di questo sistema è quello di "assistere" il ricevitore GPS nel calcolo della posizione, fornendogli informazioni utili all'acquisizione del segnale e al calcolo del fix (tempo e posizione approssimati del ricevitore stesso, [[almanacco]] e [[effemeridi]] dei satelliti in vista).
 
== Storia ==