Emilio Fantin: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Ha dato vita a diversi eventi e performances realizzando anche alcuni video, ha collaborato e condiviso progetti con molti personaggi del panorama artistico italiano.
 
Nel 1994 a Bologna condivide uno studio insieme ad altri artisti ([[Francesco BerardiBernardi]], [[Gianni GodsanGosdan]], [[Eva Marisaldi]]),’L’atelier senza pennelli – La Casa Mentale’, intorno a cui gravitavano anche giovani artisti bolognesi.
 
Nel 2003 ha partecipato alla mostra [[Arte Pubblica in Italia: lo spazio delle rivelazioni]] curata da [[Anna Detheridge]] presso [[Cittadellarte]]_Fondazione Pistoletto a Biella.
Utente anonimo