Tempo of the Damned: differenze tra le versioni

m
wikilink+avviso
m (clean up using AWB)
m (wikilink+avviso)
 
== Il disco ==
In quest'album, il sesto del gruppo, pubblicato a dodici anni di distanza dal precedente lavoro, c'è la novità dell'arrivo di [[Jack Gibson]] al [[basso elettrico|basso]] mentre per il resto la line-up della band è quella "classica" dei primi tre [[album]].
Quest'album segna un ritorno in grande stile per gli [[Exodus (gruppo musicale)|Exodus]] che suonano un [[thrash metal]] in puro stile anni ottanta, veloce e pieno di [[riff]] taglienti com'è da sempre nel loro stile, con la solita voce tagliente di [[Steve "Zetro" Souza]] e lo sfoggio da parte di tutti i musicisti di un'ottima tecnica. In definitiva, il loro sesto lavoro in studio si dimostra ben fatto e richiama come sound i loro primi lavori.
 
== Tracce ==
{{tmp|Tracce}}
# ''Scar Spangled Banner'' - 6:41 ([[Holt]])
# ''War Is My Shepherd'' - 4:27 (Holt, [[Steve "Zetro" Souza]])