Differenze tra le versioni di "Gangchen Tulku Rinpoche"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  9 anni fa
 
==Biografia==
Nato da Dawa Phuntshog e Pachok con il nome ''Wangdu Gyelpo'' in un minuscolo [[villaggio]] nella regione dello [[Tsang]], nel [[Tibet]] occidentale, a quaranta chilometri da [[Shigatse]] e a dodici dal [[Monastero di Gangchen]], fu riconosciuto da bambino come la [[reincarnazione|rinascita]] di Kacen Sapenla, famoso [[lama (buddhismo)|Lamalama]] [[guaritore]] membro di un lignaggio antico ed ininterrotto di [[reincarnazione|reincarnazioni]] [[Lama (buddhismo)|lama]] [[Buddhismo Vajrayana|tantrici]] sorto ai tempi del [[Gautama Buddha|Buddha Śākyamuni]]. Ad appena cinque anni entrò dunque in [[monastero]] come novizio, iniziando molto presto a studiare il [[Buddhismo Vajrayana|Tantrismo]] sotto la guida di [[Trijang Rinpoce|Trijang Dorje Chang]], influente [[Lama (buddhismo)|lama]] della tradizione [[Gelug]], già maestro del [[Tenzin Gyatso|XIV Dalai Lama]], e di [[Zong Tulku Rinpoche|Lama Zong Rinpoce]]. Successivamente si trasferì nel [[monastero]] di [[Tashilhunpo]], dove nel corso di un' antica cerimonia ricevette appena dodicenne l' importante titolo medico e filosofico di ''kacen'', normalmente conferito dopo circa venti anni di studi. Fino all' età di diciotto anni condusse gli studi in [[medicina]], [[astrologia]], [[meditazione buddhista|meditazione]] e [[filosofia]] dividendosi tra [[Tashilhunpo]] e [[Sera (monastero)|Sera]], altra grandissima [[monastero|università monastica]] [[Tibet|tibetana]].
 
Negli [[Anni 1950|Anni Cinquanta]] la [[Cina|Repubblica Popolare Cinese]] conquistò il [[Tibet]], e a causa della forte repressione esercitata dal [[Partito comunista cinese|governo pechinese]] e dall' [[Esercito Popolare di Liberazione]] il giovane [[Dalai Lama]], massima guida politica e spirituale [[tibetani|tibetana]] scappò in [[India]] nel [[1959]], seguito da migliaia di [[tibetani|connazionali]], tra [[lama (buddhismo)|lama]], [[monaco buddhista|monaci]], [[aristocrazia|aristocratici]] e [[popolo|gente comune]]. Lo stesso Gangchen si recò nel subcontinente nel [[1963]], dove continuò gli studi fino al [[1970]] all’[[Università sanscrita di Varanasi|Università sanscrita]] di [[Varanasi]], ricevendo infine i titoli di [[lama (buddhismo)|lama]] e [[Ghesce|Geshe Rigram]] durante un esame finale tenutosi all’[[monastero|università monastica]] di Sera, riedificata a [[Bylakuppe]], nell’ India meridionale.
Utente anonimo