Differenze tra le versioni di "Carlo D'Amicis"

nessun oggetto della modifica
Nato a Taranto, vive e lavora a [[Roma]]. È [[redattore]] e conduttore del [[programma radiofonico]] di [[Rai Radio 3|Radio 3]] ''[[Fahrenheit (programma radiofonico)|Fahrenheit]]''. Gioca nella nazionale scrittori "Osvaldo Soriano FC"
 
Ha esordito pubblicando ''Piccolo Venerdì'' (Transeuropa, [[1996]]). Quindi, sono apparsi ''Il ferroviere e il golden gol'' (Transeuropa, [[1998]], selezione [[Premio Strega]]), ''Ho visto un re'' (Limina, [[1999]], Premio [[Coni]] per la letteratura sportiva), ''Amor Tavor'' (Pequod, [[2003]]), ''Escluso il cane'' (Minimum Fax, [[2006]]), ''La guerra dei cafoni'' (Minimum Fax, [[2008]]), ''Maledetto nei secoli dei secoli l'amore'', (Manni 2009), ''La battuta perfetta'' (Minimum Fax) [[2010]], ''Il grande cacciatore'', (Duepunti edizioni, 2011), "C'è un grande prato verde, (Manni, 2012).
 
{{Portale|biografie}}
Utente anonimo