Differenze tra le versioni di "Fatto giuridico"

* ''fatti permanenti'', se consistono in una ''situazione'', ossia uno stato di cose che consegue ad un avvenimento e persiste finché non sopraggiunge un altro avvenimento che lo fa cessare.
 
Sotto il diverso profilo degli effetti che ne derivano, i fatti giuridici si possono inoltre distinguere in:
* ''fatti costitutivi'', se il loro verificarsi determina la nascita di un rapporto giuridico;
* ''fatti modificativi'', se il loro verificarsi determina la modificazione, oggettiva o soggettiva, di un rapporto giuridico;