Letto percolatore: differenze tra le versioni

m
m (ortografia)
 
==Vantaggi e svantaggi==
 
I letti percolatori sono impianti dal basso basso costo di esercizio e possono sopportare una certa oscillazione di concentrazione e composizione dell'acqua reflua.
 
Richiedono però un dislivello rispetto alla vasca di sedimentazione primaria, se si vuole inviare l'acqua dall'una all'altro, senza ricorrere a pompe.
Presentano inoltre il difetto di attirare insetti ed emettere cattivo odore a causa dell’instaurarsidell'instaurarsi delle condizioni anaerobiche quando la pellicola organica si ispessisce.
I solidi sospesi costituiti da specie di ferro ridotto o manganese possono passivare la matrice.
Un’altaUn'alta concentrazione di ioni Ca<sup>2++</sup> o Mg<sup>2++</sup> disciolti può reagire con la CO<sub>2</sub> atmosferica, formando carbonati.
La presenza di composti a bassa volatilità alla temperatura ambiente può richiedere preriscaldamento dell’acquadell'acqua da trattare.
 
==Bibliografia==